Cosa cerchiamo principalmente in un controtelaio o in una porta scorrevole?

Sicuramente in primis quello che cerchiamo in qualsiasi altro prodotto, la qualità e la durevolezza, la ricercatezza nei materiali ed una buona resa estetica, ma è quando andiamo ad interagire con l’oggetto in maniera dinamica che ci accorgiamo delle caratteristiche più importanti.

Sono infatti le proprietà dinamiche del controtelaio quelle che ci permettono di apprezzare un prodotto di buona fattura, poiché è il gesto di apertura e chiusura della porta scorrevole che veicola verso di noi la percezione di qualità e sicurezza creando la sensazione di star operando un meccanismo solido e preciso e dandoci soddisfazione nel farlo.

Controtelai per porte a scomparsa

 

 

Ma non è solo la fluidità d’uso del meccanismo che contraddistingue uno scorrimento di qualità, ma soprattutto la silenziosità, che ci permette di operare l’apertura o la chiusura senza fastidi acustici che potrebbero intaccare la quiete della nostra zona di comfort.

Questi risultati sono ottenibili solo attraverso un’attenta ingegnerizzazione dei componenti utilizzati, con il solo obiettivo di eliminare qualsiasi difetto, anche minimo, nel funzionamento.

I componenti che si occupano di questo importante compito sono i carrelli scorrevoli che Filmar fornisce in dotazione con i suoi controtelai, i quali hanno una portata che raggiunge i 120 kg per anta,  potendosi adattare quindi a strutture casalinghe di ogni dimensione, e sono forniti di corpi rotanti supportati da cuscinetti a sfera rivestiti in nylon, caratteristica che permette uno scorrimento estremamente fluido e silenzioso che non muta nel tempo.

Questi risultati sono frutto di anni di sviluppo, test e ascolto dei feedback dei nostri clienti che hanno portato ad un progressivo raffinamento della ricetta progettuale, che continua ancora oggi e ci spinge verso la ricerca della perfezione nei nostri prodotti.