Le classiche porte a battente, godono di una manutenzione davvero minimale, molto diverso è invece il caso delle porte a scomparsa, in questo caso un buon livello di pulizia e manutenzione diventa molto importante.

Primo step: la pulizia.
In questo step è essenziale munirsi di un’aspirapolvere, con il quale eliminare tutti i residui di polvere dai binari di scorrimento, in modo da escludere qualsiasi attrito che i detriti potrebbero causare durante lo scorrimento.

Secondo step: la lubrificazione.
In commercio esistono oli specifici per la lubrificazione dei binari delle porte a scomparsa. La regolarità della lubrificazione è essenziale, non possono essere lasciate allo sbando parti metalliche che stridono e creano attrito tra loro, la durata della nostra porta è messa a repentaglio in questo caso. Si tratta di un passaggio da effettuare con regolarità e da non sottovalutare.
Terzo step: la pulizia del binario inferiore.
Nel caso in cui la nostra porta sia dotata di binario inferiore, lo stesso deve essere pulito con regolarità e, anche in questo caso, possiamo aiutarci con l’aspirapolvere. Con il beccuccio sottile occorrerà togliere ogni residuo di polvere sia dal binario fissato a terra, sia dal binario sotto la porta dove sono alloggiate le ruote o i meccanismi di scorrimento. La lubrificazione di quest’ultimo rimane sempre e comunque una delle fasi essenziali delle operazioni di manutenzione.

Noi di Filmar conosciamo bene il nostro settore e vogliamo fornirvi, non solo, un valido prodotto ma anche un supporto informativo completo, capace di aiutarvi ad utilizzare al meglio le vostre porte a scomparsa.
L’obiettivo di Filmar è di assumere una posizione di leadership sul mercato di riferimento, grazie all’instaurazione di rapporti duraturi con la clientela e ai servizi di consulenza e di supporto tecnico che la nostra azienda è capace di offrire.