Quando si sceglie un controtelaio per porte scorrevoli a scomparsa è molto importante verificare attentamente tutte le dimensioni relative alla sua corretta installazione prima dell’ordine.
Qui trovate alcuni termini utili che vi aiutano a capire quali dimensioni è meglio controllare:

controtelai per porte scorrevoli

Apertura di passaggio (vano porta): è lo spazio visibile a lavoro ultimato, il vano porta che separa o unisce una stanza all’altra. Per essere tecnici (ma non troppo), l’apertura di passaggio è la dimensione tra lo stipite battente e l’ingresso della tasca (larghezza del passaggio) e la dimensione tra il livello del pavimento e la traversa (altezza del passaggio).
Dimensione d’ingombro: è lo spazio necessario per installare l’intero sistema della porta. Include la dimensione della porta e la dimensione del sistema a tasca per porta scorrevole. Questa dimensione non è solo ciò che si vede quando il lavoro è finito, ma anche ciò che è nascosto all’interno delle pareti.

Le dimensioni standard delle porte scorrevoli a scomparsa non differiscono da quelle classiche a cerniera, per standard si intendono le aperture di passaggio che vanno da 70 cm a 90 cm e un’altezza standard di 210 cm.
I controtelai Filmar sono adatti per tutte le esigenze, prodotti che si contraddistinguono sia per l’approccio innovativo ai processi produttivi che per la scelta e la lavorazione dei materiali che perfezionano questo già ottimo prodotto.

Clicca qui per scoprire la nostra linea.