I controtelai per porte scorrevoli Filmar sono adatti ad ogni esigenza, tutti i modelli sono disponibili con compatibilità per pareti in cartongesso ed intonaco, per far fronte alla sempre crescente diffusione delle pareti a secco, ma quale è la differenza?
Innanzitutto non c’è necessità di una rete metallica per l’aggrappaggio dell’intonaco, e per questo motivo la struttura del controtelaio è molto più semplice ed aperta, rendendola anche più facile da installare.

 

Un altro dettaglio importante è garantire la robustezza del controtelaio per evitare che si fletta una volta fissata la lastra di cartongesso, in questo caso Filmar ha risolto questa problematica installando 12 traversini di rinforzo (6 per ogni lato) che preservano la sede interna del controtelaio.
Il controtelaio inoltre è adattato per poter essere montato su qualsiasi tipo di orditura e strutture tipiche dei sistemi a secco e delle pareti in cartongesso per garantire la massima versatilità e facilitare il montaggio, ed è grazie a questi piccoli ma importanti dettagli che i nostri modelli sono garantiti 15 anni e certificati dall’Istituto Giordano, organismo accreditato internazionalmente per la certificazione degli standard e dei livelli di qualità dei prodotti .