In questi due articoli mostreremo come una porta scorrevole e, quindi, anche i controtelai che la compongono possono essere  utilizzati in modo diverso dal solito.

Idee per una porta scorrevole

 

1.     Parete scorrevole

Una parete scorrevole è utilizzata per dividere un ambiente molto grande realizzando una vera e propria parete di porte.

Questa soluzione consente di dividere l’ambiente senza però modificarne l’architettura, pur migliorandola in alcuni aspetti.

Provate ad immaginare una parete in legno che divide un ufficio in due parti, creando , ad esempio due open-space.

La funzionalità di una parete scorrevole è molteplice, utilizzata nelle sale per sponsali, ad esempio, può essere usata per ingrandirle o ridimensionarle a seconda degli avventori che afferiscono alla sala stessa.

Spesso, una parete scorrevole dona una profondità tale che non ci si accorge di essere nella sala di un ristorante che è stata ridotta.

Questo offre, ad esempio, l’idea di una sala sempre piena, consentendo al ristorante di acquistare una reputazione sempre migliore.

2.     Parete divisoria tra ingresso e salotto

In questo caso, si usa una porta scorrevole molto grande che separa l’ingresso dal salotto o dall’ ambiente principale, in maniera elegante.

Idee per una porta scorrevole
Idee per una porta scorrevole

Questa soluzione trova favorevoli  applicazioni nell’ambito di case molto ampie o strutture architettoniche quali musei che, altrimenti, dovrebbero essere modificate dal punto di vista architettonico.

In entrambe i casi, Filmar provvede a controtelai fuori misura che consentono  un installazione perfetta, elegante e funzionale.