Un controtelaio per porte scorrevoli a scomparsa per definizione è una struttura metallica formata da una cassa interna alla parete e da un binario di scorrimento che consente al pannello (o anta) di traslare fino ad entrare all’interno del muro.

In linea generale, per controtelaio si intende quella struttura o supporto che consente il montaggio di un infisso all’interno del vano murario, la funzione principale del controtelaio è dunque quella di individuare con esattezza la zona in cui verrà posata la porta o la finestra permettendo di avere fori precisi ed allineati.

La tipologia più usata di controtelai è quella con fissaggio sulla parte superiore, mentre nel caso in cui il peso del pannello scorrevole sia alquanto rilevante, si opta per il fissaggio nella parte sottostante, che permette un migliore distribuzione del peso.

I primi sistemi di controtelai che permettevano lo scorrimento di un pannello fino a scomparire dietro la parete risalgono alla fine degli anni ’60, e sono un invenzione tutta italiana, ed a seconda delle aree geografiche, il controtelaio per porte scorrevoli è conosciuto anche col nome di falso telaio, falso stipite, cassamatta o cassonetto.

 

Lo sviluppo delle città e del mercato dei condomini ha determinato un rinnovato interesse nei confronti delle aperture scorrevoli per la loro funzione salvaspazio e per soddisfare le contemporanee tendenze di design.

I quartieri residenziali moderni fanno ampio uso di porte scorrevoli sia in ambienti di dimensioni ridotte sia come soluzione di continuità a spazi ampi e luminosi nei quali si voglia creare una buona soluzione di continuità. L’utilizzo delle porte scorrevoli risolve inoltre il problema dell’apertura e della chiusura delle tradizionali porte a battente, contribuendo a rendere un ambiente confortevole, funzionale e senza barriere architettoniche.

I controtelai Filmar sono adatti per tutte le esigenze, e si contraddistinguono sia per le caratteristiche classiche che hanno reso questo prodotto così in voga, sia per l’approccio innovativo ai processi produttivi e della scelta e lavorazione dei materiali che perfezionano questo già ottimo prodotto.