Durante la pandemia da COVID, sono emerse nuove sfide di ogni tipo e le esigenze sono cambiate drasticamente nel corso di quest’ultimo anno. Con i bambini che imparano a distanza da casa e molte persone in smartworking, il bisogno è quello di creare spazi funzionali in modo semplice ed economico.

Mantenere la pace all’interno della casa in un periodo in cui gli spazi comuni sono utilizzati più che mai, e l’homeschooling plasma la nostra giornata lavorativa, è una delle principali necessità che sono nate dalla pandemia.

 

1) Trovare spazio dove non esiste

Ora più che mai è importante analizzare ogni angolo della casa per determinare cosa funziona e cosa non funziona per salvare spazio. Con più membri della famiglia (o coinquilini) che utilizzano spazi condivisi, queste stanze possono diventare rapidamente inondate di oggetti personali, strumenti di scuola e di lavoro, giocattoli, vestiti, progetti e cadere nel disordine generale. Gli organizzatori e gli armadi ben compartimentati sono un ottimo punto di partenza. Prendete in considerazione l’installazione di ante scorrevoli per armadi che sostituiscano le ante a battente ad apertura frontale, in modo da risparmiare più spazio e modernizzare l’estetica della casa. I cestini etichettati possono tenere in ordine i singoli oggetti personali e sono facili da trovare. L’utilizzo di porte scorrevoli può inoltre aiutare a trovare spazio dove è occupato dal raggio di apertura delle classiche porte a battente, e creare quindi volume disponibile da poter riempire con organizer in modo da mantenere lo spazio comune declinato, organizzato e comodo per tutti.

 

2) Rispettare gli spazi personali

La maggior parte dei genitori lavora ancora da casa, il che significa che le loro distrazioni quotidiane e la mancanza di spazio personale per concentrarsi sul lavoro sono peggiorate in modo significativo. Si può ovviare a questo problema ripensando alcuni spazi e dividendoli così da garantire la privacy tra di loro, ma senza rompere del tutto il legame che li unisce, infatti tramite l’uso di una porta scorrevole in vetro possiamo permettere alla luce di fluire e lasciare inalterato il bilanciamento tra i due spazi.

 

3) Mantenere un sano equilibrio tra la vita lavorativa e la vita domestica.

 

La maggior parte dei genitori stanno dimenticando di occuparsi della propria salute mentale e fisica, mentre cercano di tenere tutto insieme durante la crisi COVID. A causa dello smartworking, può essere difficile creare un equilibrio tra casa, lavoro e salute. Per ritrovare l’ispirazione interiore a rilassarsi possiamo integrate una tavolozza di colori calmanti nella casa, mantenendola omogenea con la pittura murale, i tessuti e l’arredamento in ogni stanza. Questo aiuterà a mantenere gli interni calmi e poco caotici. Considerate anche la possibilità di utilizzare piante e di aumentare la quantità di luce disponibile in casa. Gli specchi sono grandi riflettori di luce e possono essere posizionati strategicamente in spazi più scuri per far rimbalzare la luce nella stanza. Soprattutto ora che ci dirigiamo verso i mesi più freddi e le giornate più brevi, rimanere bloccati in casa può diventare deprimente. Le piante sono perfette per liberare ossigeno, a ripristinare la tranquillità di un ambiente interno e a fornire l’esperienza interna/esterna che naturalmente desideriamo.